• a cura di Charles Bossu, Wouter Bracke, Alain Jacobs,
    Sara Lambeau, Chiara Leporati

ISBN: 978-88-6557-326-6
Categorie: ,

ALLA LUCE DI ROMA

I disegni scenografici di scultori fiamminghi
e il Barocco romano
a cura di Charles Bossu, Wouter Bracke, Alain Jacobs,
Sara Lambeau, Chiara Leporati

50,00 IVA inclusa

Quantità:
Il libro-catalogo della mostra dell’Istituto Centrale per la Grafica – organizzata in collaborazione con l'Academia Belgica – presenterà, per la prima volta al pubblico romano, la ricchezza sconosciuta di questa scuola di scultura attraverso una selezione di disegni e incisioni che rivelano anche l'influenza decisiva della Roma barocca come fonte di ispirazione costante per gli scultori fiamminghi.
I Paesi Bassi meridionali, sono stati un terreno fertile dell’arte barocca, di cui Rubens è figura emblematica. Il Belgio cattolico vede il rifiorire di una produzione artistica di eccezionale vitalità segnata dall'adozione di nuove forme del barocco romano. È principalmente negli edifici religiosi che si rivela – in modo più eclatante – il genio inventivo degli scultori fiamminghi per lo stile barocco.

Layout 1
formato 24 x 30, brossura con bandelle, pp. 304, 100 col., 227 b/n

“ALLA LUCE DI ROMA”

Ancora non ci sono recensioni.