ISBN: 978-88-6557-485-0

STORIA DELL’ARTE

Nuova Serie 1/2020

68,00

Quantità:
Alessandro Zuccari, Per Maurizio Calvesi
Manuela Gianandrea, Aggiunte alla fase altomedievale della chiesa dei Ss. Nereo e Achilleo a Roma: ipotesi per l’evergetismo di papa Leone III
Marco Tanzi, Una primizia di Sofonisba Anguissola
Gianluca Petrone, Agostino Ciampelli per il cardinale Alessandro de’ Medici: un paliotto per S. Maria in Trastevere e un drappo per il ciborio lateranense
Cecilia Mazzetti di Pietralata, Orazio Gentileschi pittore, restauratore e frescante a Palazzo Savelli Yuri Primarosa, Un David inedito di Orazio Gentileschi
Enrico Ghetti, La ricostruzione di una pala del Guercino: la Madonna col Bambino e sant’Antonio da Padova per i Cappuccini di Verona
Federico Bassini, Per Giovanni Maria Morandi: una tavoletta ritrovata in S. Giovanni Decollato
Maria Stella Bottai, Nuovi documenti su Vittorio Pica e le mostre italiane di Akseli Gallen-Kallela: 1895-1950
Serenita Papaldo, Oreste Ferrari, un protagonista della politica dei beni culturali
Anna Imponente, Per un ritratto di Augusta Monferini ai tempi della Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma
Lorenzo Canova, Opere al nero. Maurizio Calvesi tra iconologia e critica militante

Recensioni
Anna Cavallaro, Anna Delle Foglie, Il Libretto degli Anacoreti e il Libro di Giusto. Due taccuini di disegni tra Tardogotico e Rinascimento, con Presentazione di Alessandro Zuccari, De Luca Editori d’Arte, Roma 2019
Stefania Macioce, Peterzano, allievo di Tiziano, maestro di Caravaggio, catalogo della mostra, Bergamo, 6 febbraio - 17 maggio 2020, a cura di Simone Facchinetti, Francesco Frangi, Paolo Plebani e M. Cristina Rodeschini, Skira, Milano 2020
Filippo M. Ferro, Hugh Brigstocke e Odette D’Albo, Giulio Cesare Procaccini. Life and Work with a Catalogue of His Paintings, Allemandi, Torino 2020
Claudio Strinati, Giorgio de Petra, Gli affreschi del palazzo Cesi di Acquasparta, Deputazione di storia patria per l’Umbria, Appendici al Bollettino n. 35, Perugia 2017
Paolo Baldacci, Risposta di Paolo Baldacci alla recensione di Fabio Benzi apparsa nel n. 151-152 di “Storia dell’arte” (1/2 2019)
formato 21 x 28, brossura, pp. 176, 52 col, 40 b/n