• a cura di Enrico Crispolti

ISBN: 978-88-8016-993-2

NUOVI ARCHIVI
DEL FUTURISMO

diretti da Enrico Crispolti
CATALOGHI DI ESPOSIZIONI
With English translation
a cura di Enrico Crispolti

180,00

Quantità:
I cataloghi di esposizioni, di gruppo o di partecipazioni, o di esposizioni personali, costituiscono il fondamento documentario per ricostruire su basi certe l'evoluzione dell'attività creativa degli artisti plastico-visivi futuristi in oltre trent'anni d'attività.
Dalle iniziali presenze soprattutto milanesi nel 1910 e 1911, all'incalzare di fondanti uscite programmatiche in Europa e di ritorno in Italia, a Roma, Firenze, Napoli, a Milano, Genova, ed ancora Firenze, alle numerose mostre di tendenza in particolare a Milano e a Parigi e alla presenza di gruppo in grandi rassegne nazionali e internazionali, nonché in numerosissime Mostre Sindacali, ed altrimenti attraverso le mostre personali, da Boccioni, a Severini, a Balla, a Prampolini, fra il 1910 e il 1941.
L'assoluta novità di una raccolta così esaustiva per la prima volta realizzata consiste nella molteplice tipologia delle esposizioni di cui si ripropongono i cataloghi. Proprio infatti nella varietà e completezza dei riferimenti espositivi, consiste l'importanza di quanto il volume contiene.
A cura di Enrico Crispolti (Professore emerito di Storia dell'Arte Contemporanea dell'Università di Siena), questo Volume dei Nuovi Archivi del Futurismo ripropone, in reprint iconico, integralmente o nelle pagine relative a presenze futuriste, alcune centinaia di cataloghi di esposizioni o partecipazioni, di gruppo o personali, che hanno avuto luogo, appunto non soltanto in Italia, né soltanto in Europa, fra il 1910 e il 1944. Conclude il volume un prezioso indice analitico di nomi, luoghi, concetti.
formato 24 x 33, rilegato con sovraccoperta, pp. 864, 5250 b/n
2010

“NUOVI ARCHIVI
DEL FUTURISMO”

Ancora non ci sono recensioni.